Tu sei qui

Ecografia Neonato

Agoaspirato e biopsie ecoguidate
Eco Color Doppler aorta
Eco Color Doppler arterie renali
Eco Color Doppler arti inferiori
Eco Color Doppler carotide
Ecografia anche neonatali
Ecografia tessuti molli
Ecografia muscolo-scheletrica
Ecografia tessuti molli
Ecografia pelvica trans-vaginale
Ecografia pelvica
Ecografia addominale
Ecografia Prostatica trans-rettale
Ecografia epatica
Tutti i tipi di ecografie ed eco color Doppler



Il migliore e più sicuro

L'ecografia al neonato delle anche è un esame strumentale che serve a valutare la conformazione delle strutture ossee ed articolari dell'anca e ad evidenziare gli eventuali segni preclinici di "displasia congenita dell'anca", patologia che, non trattata, tende ad evolvere in prelussazione e successiva lussazione della testa del femore dalla cavità acetabolare del bacino, con conseguente asimmetria nella lunghezza degli arti e relativa zoppia grave.

Poiché la sintomatologia clinica si manifesta al momento dell'acquisizione della deambulazione, quando le strutture osteoarticolari hanno acquisito una stabilità definitiva nei rapporti reciproci, la diagnosi clinica risulta tardiva con conseguente frequente fallimento delle terapie, spesso anche di quelle chirurgiche. Pertanto è necessaria una diagnosi preclinica, strumentale.

L'ecografia al neonato è ormai da tutti accettato che il miglior metodo diagnostico sia rappresentato dall'ecografia dell'articolazione femoro-acetabolare secondo Graf (N.d.R.: dal nome del medico austriaco Reinhard Graf che una decina di anni orsono introdusse l'uso degli ultrasuoni nello studio delle anche dei lattanti), da noi e da molti praticata come screening di massa su tutta la popolazione infantile all'età compresa tra un mese e mezzo e massimo tre mesi, così da identificare e trattare precocemente i quadri preclinici in tutta la corte di popolazione infantile, al fine di eradicare completamente la malattia conclamata.

Per l’esecuzione dell’ecografia delle anche (neonatale), il neonato viene posizionato sul fianco (decubito laterale) con l’aiuto dei genitori. Il medico posiziona la sonda ecografica, ricoperta di gel, per acquisire le immagini per entrambe le anche, utili per la valutazione della morfologia dell’anca.




CONTATTA LO STUDIO PER UN APPUNTAMENTO IN SEDE